Veii

“Un’importante aggiunta al corpus degli studi etruschi. Non solo porta ai lettori inglesi una ricerca considerevole che altrimenti non sarebbe disponibile, ma i suoi capitoli includono nuovi pensieri penetranti sui loro relativi argomenti da parte di un cast stellare di autori.”
Ancient World Magazine

“Questo volume sarà particolarmente utile a studenti e studiosi avanzati di storia e archeologia etrusca e di urbanistica italiana. Le informazioni sono complete, le bibliografie aggiornate e la metodologia coerente con l’attuale direzione degli studi etruschi… Sarà probabilmente un primo punto di riferimento per chi studia la città etrusca.”
American Journal of Archaeology

” riesce a dare un senso del sito nel suo complesso, cosa che altrimenti è difficile da comprendere a volte alla luce dei numerosi progetti e delle singole aree di studio che tendono a pubblicare i risultati separatamente…il volume è una buona rappresentazione dello stato attuale degli studi etruschi… Assemblare una serie di prove e argomenti come questi in un formato che può essere utilizzato da studenti di lingua inglese è uno sforzo importante per garantire il futuro internazionale della disciplina.”
The Classical Review

“Questo volume smonta qualsiasi valutazione Roma-centrica persistente di questa preminente città etrusca per valutare lo status unico e l’identità culturale di Veii nei suoi propri termini, come una delle città più importanti del Mediterraneo antico…. C’è molto da apprezzare in questo volume sia per gli studiosi che per gli studenti, in quanto fornisce uno sguardo ben assemblato, completo e fondamentale su questa città … Questo volume sarà il punto di riferimento per gli studi di Veii per molti anni a venire.”
Journal of Roman Studies

“Un libro su Veii è atteso da tempo, e questo renderà una grande quantità di informazioni preziose (e riferimenti per ottenere di più) disponibili per un vasto pubblico. È scritto dagli attuali, indiscussi esperti di Veii, molto spesso gli scavatori stessi, quindi i dati non potrebbero essere più freschi o più pertinenti. I capitoli sugli artefatti e la produzione, la costruzione e le dinamiche dell’insediamento sono eccellenti e diversi da qualsiasi altro che la maggior parte dei lettori generali avrà letto. Non esiste un libro comparabile su questo argomento.”
Jean MacIntosh Turfa, University of Pennsylvania Museum of Archaeology and Anthropology, editore di The Etruscan World

“Un libro eccezionale che presenta risultati impressionanti da un grande progetto di studio intensivo e di scavo di questo sito molto importante, uno dei più grandi in Etruria e – in termini di cultura materiale – una delle più importanti città del Mediterraneo del suo tempo.”
Tom Rasmussen, Università di Manchester, coautore di The Etruscans

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.