Van Tran

Van Tran

Contatto

[email protected]

Van C. Tran è un sociologo la cui ricerca e scrittura si concentrano ampiamente sull’incorporazione degli immigrati asiatici e latini e dei loro figli, così come le sue implicazioni per la cultura, la politica e la società americana. All’interno di quest’area, il suo contributo risiede nello studio della seconda generazione di immigrati (cioè i figli di immigrati nati negli Stati Uniti) e di come i quartieri etnici e i processi culturali plasmano la mobilità sociale tra gli asiatici e i latino-americani di seconda generazione.

Come studioso di immigrazione e sociologo urbano, la sua ricerca e il suo insegnamento sono profondamente intrecciati con la vivacità e la diversità di New York City. Segue una lunga tradizione di studiosi che si impegnano con la città come laboratorio sociale per ricerche originali che cercano di informare la politica sociale urbana.

La sua ricerca è stata pubblicata sia in sociologia che in riviste interdisciplinari, tra cui Social Forces, International Migration Review, Ethnic and Racial Studies, City & Community, Russell Sage Foundation Journal of the Social Sciences, e The Annals of the American Academy of Political and Social Science. La sua borsa di studio è stata riconosciuta con i premi della Sezione sulle migrazioni internazionali, della Sezione di sociologia latina e della Sezione di sociologia comunitaria e urbana dell’American Sociological Association.

Alla Columbia, Tran ha tenuto una vasta gamma di corsi su razza, etnia e immigrazione, quartieri e povertà urbana, e metodi di ricerca, compreso il popolare seminario Immigrant New York. È anche l’organizzatore di facoltà del Race, Ethnicity, and Migration Workshop. Tran è profondamente dedicato all’insegnamento e alla consulenza dei suoi studenti e il suo lavoro è stato riconosciuto con un Presidential Award for Excellence in Teaching (2018) e un Faculty Mentoring Award (2017).

Tran è attivamente impegnato nella disciplina, avendo servito in molte posizioni elette e nominate sia alla Eastern Sociological Society che all’American Sociological Association. Più recentemente, è stato redattore consulente per l’American Journal of Sociology, nel comitato editoriale di Social Forces, nel comitato del premio ASA Distinguished Contribution to Teaching, nel comitato di programma per la riunione annuale del 2018 della Eastern Sociological Society e come membro del consiglio della sezione ASA sulla migrazione internazionale.

Tran è profondamente impegnato nel servizio pubblico. Fa parte del comitato consultivo accademico per New York at Its Core, una nuova mostra permanente di riferimento che celebra la storia e la diversità della città al Museum of the City of New York, aperta nel novembre 2016. Ha fatto parte del comitato di selezione della Soros Fellowships for New Americans che onora gli eccezionali contributi degli immigrati e dei loro figli. È un frequente commentatore nei media ed è stato selezionato come fonte della settimana da NPR nel luglio 2015. Fa parte del comitato consultivo della Youth & Hope Foundation che fornisce risorse umanitarie e mediche ai bambini più svantaggiati del Vietnam rurale.

Tran è nato in Vietnam ed è cresciuto in Thailandia prima di reinsediarsi a New York City come rifugiato nel 1998. Ha sviluppato il suo interesse per l’immigrazione e l’ineguaglianza urbana come osservatore delle molte comunità diverse della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.