Vampiro (Evarcha culicivora)

Il ragno vampiro della famiglia dei ragni saltatori è endemico del Lago Vittoria, in particolare le parti che confinano con l’Uganda e il Kenya. La sua tendenza a nutrirsi di zanzare succhiasangue, in particolare le femmine, gli dà il nome di “Vampiro”.

Descrizione fisica e identificazione

Adulti

Dimensione: Le femmine misurano in media 0,15 – 0,27 pollici (0,4 – 0,7 cm), mentre i maschi misurano circa 0,11 – 0,23 pollici (0,3 – 0,6 cm).

Classificazione scientifica

  • Famiglia: Salticidae
  • Genere: Aptostichus
  • Nome scientifico:Evarcha culicivora

Colore: Il dimorfismo sessuale è visibile quando si tratta del colore del corpo. I maschi adulti hanno una faccia rosso sangue con macchie bianche sopra gli occhi. Al contrario, le femmine appaiono grigio-marrone con macchie rosse.

Altre caratteristiche: Hanno un aspetto generale peloso.

Ragno vampiro

Oggetti

Gli ovuli sono deposti dai ragni femmina e tenuti all’interno di un silkensac, come altri ragni saltatori.

Siderlings

I spiderlings hanno una stretta somiglianza con i loro genitori, mentre i giovani hanno una faccia grigio-marrone.

La tela

Tessono ragnatele che comprendono tubi di seta all’interno dei quali si trova il nido costruito con foglie morte ed erbe. La tela è da quattro a sei volte più lunga e larga della lunghezza e della larghezza del ragno. Tuttavia, quando si tratta di catturare una preda, cacciano per lo più e non costruiscono ragnatele per questo scopo.

I ragni vampiro sono velenosi

Per lo più mordono le zanzare ma non sono noti per fare alcun danno agli esseri umani.

Fatti rapidi

Distribuzione Uganda e Kenya
Habitat Tronchi di alberi, muri di edifici
Dieta Zanzare
Durata della vita Non nota
Conservazione IUCN Status Non elencato

Did You Know

  • Utilizzano il sangue delle zanzare come profumo per attirare la loro controparte per l’accoppiamento.

Image Cedits: I1.wp.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.