“The Valley of Despair”-Asking yourself the right questions

Se state lanciando un nuovo progetto, una nuova iniziativa di cambiamento o l’introduzione di un nuovo processo – o il miglioramento di uno esistente – che ha un impatto significativo sui vostri dipendenti, ci sono alcune domande che dovreste fare per assicurarvi di non essere in ritardo sul vostro progetto o, peggio ancora, di mancare del tutto il vostro obiettivo. Facendo alcune semplici domande, puoi capire rapidamente se raggiungerai o meno il risultato desiderato.

Domanda 1: Il tuo progetto è nei tempi previsti, nel budget e ben accolto dai tuoi dipendenti?

Se hai risposto “Sì”, congratulazioni – stai facendo qualcosa di giusto!
Se hai risposto “No”, potresti essere bloccato nella Valle della Disperazione.

Domanda 2: Cos’è la Valle della Disperazione? Con ogni nuovo progetto, c’è un periodo di tempo in cui la produttività diminuisce subito dopo l’implementazione. Questa perdita di produttività si verifica come risultato dello spostamento della vostra routine dal modo in cui le cose sono come i vostri dipendenti fanno affari prima del cambiamento al risultato desiderato. Idealmente, una volta passato questo periodo di ridotta produttività, il vostro nuovo progetto diventa un programma e fornisce il risultato desiderato, e il vostro successo salirà ben oltre il livello sperimentato prima dell’implementazione.

Maximizing the Value of Change

Domanda 3: Cosa causa la perdita di produttività associata alla Valley of Despair?

Risposta: Ci sono diverse cose che causano un calo di produttività, ma alcuni dei colpevoli più significativi includono:
1. Processi di implementazione inefficienti
2. Ignoranza delle nuove responsabilità che vengono con il progetto
3. Mancanza di buy-in delle parti interessate
4. Piano di gestione del cambiamento inadeguato

Se hai bisogno di qualche informazione in più per capire perché il tuo progetto non funziona, pensalo in questi semplici termini-Nuovo e migliore software di contabilità potrebbe migliorare drasticamente l’efficienza di una piccola impresa, ma anche il miglior software nuovo sul mercato non riuscirà a fornire valore alla tua organizzazione se cerchi di implementarlo con un processo rotto o obsoleto. Se i vostri dipendenti non capiscono come o perché trarranno beneficio dall’uso del nuovo software, non sperimenteranno alcun beneficio (e nemmeno i vostri clienti). Se il vostro team di gestione non è in grado di articolare il valore del nuovo software e di incoraggiare il loro personale a mettersi al passo, la vostra iniziativa si perderà nella confusione. E se non riuscite a pianificare il cambiamento che dovrà avvenire per rendere tutti operativi con il nuovo sistema software, l’iniziativa non uscirà mai dai blocchi di partenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.