Seton Hall University più in alto tra le sette scuole del Tri-State nel sondaggio “Least Happy Students” di Princeton Review

Cosa sapere

  • Le classifiche annuali dei college di Princeton Review sono state pubblicate lunedì.
  • Sette scuole della tri-state area si sono classificate nella top-20 per “Least Happy Students.”
  • Seton Hall University a South Orange, NJ è stato elencato il più alto dei tri-state college, classificandosi terzo in assoluto.

Se frequenti un college nell’area dei tre stati, c’è la possibilità che tu sia tra gli studenti più infelici del paese, secondo l’Annual College Rankings di The Princeton Review.

Nella sua edizione del 2020, The Princeton Review ha intervistato 140.000 studenti in 385 dei migliori college della nazione su una pletora di argomenti, che vanno dal “Miglior cibo del campus”, al “Campus più bello”, e anche la lista che genera scalpore sia da parte degli studenti che dei genitori in “Scuole di partito”. Le prime 20 scuole in ogni lista sono state rilasciate lunedì.

Ha anche intervistato gli studenti su quanto sono felici, o infelici, nelle loro attuali scuole, e sette scuole nella zona tri-stato hanno spaccato la top-20.

Quando si trattava di scuole con gli “Studenti meno felici,” la più alta delle scuole tri-stato sulla lista è Seton Hall University, situata a South Orange, NJ, seduta al terzo posto della lista. La St. John’s nel Queens è due posti dietro, al quinto posto. Pace University è elencata al n. 7, e il Queens College della City University of New York (CUNY) segue al n. 8, arrotondando i quattro college tri-statali nella top ten.

Seton Hall e St. John’s erano entrambi nella top ten della classifica degli “Studenti meno felici” dello scorso anno, rispettivamente al settimo e nono posto. Pace e Queens College CUNY erano anche nella top-20 dell’anno scorso, rispettivamente al 14° e 18° posto.

Tre altre scuole tri-state sono cadute nella metà inferiore della top-20 nell’edizione di quest’anno di “Least Happy Students” – New Jersey Institute of Technology (NJIT) a Newark è arrivato al n. 14, il Manhattanville College di Purchase, NY è elencato al n. 16, e il CUNY Hunter College è subito dietro al 17° posto.

Le prime due scuole nell’edizione 2020 di “Least Happy Students” hanno mantenuto i loro posti dall’anno scorso. La Simmons University di Boston si trova al secondo posto, mentre la Xavier University of Louisiana di New Orleans reclama il primo posto indesiderato per il secondo anno consecutivo come la scuola dove i suoi studenti sono i meno felici.

Dall’altra parte dello spettro, due scuole del Connecticut si sono piazzate nella top-20 per gli “Studenti più felici” – la Sacred Heart University si è classificata decima, e la Fairfield University è arrivata al numero 19. La scuola con gli studenti più felici, secondo la lista, è la Auburn University in Alabama.

Clicca qui per la classifica 2020 degli “Studenti meno felici”. Per tutte le classifiche 2020 di The Princeton Review, è possibile visualizzare le liste complete qui, con registrazione al sito. L’edizione 2020 della guida completa di The Princeton Review, “The Best 385 Colleges”, sarà messa in vendita martedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.