Lo chef Tyler Akin ha trovato un rivestimento d’argento nel ritardo dell’apertura di Le Cavalier della stanza verde

La brasserie francese molto attesa dell’hotel du Pont, Le Cavalier – un makeover completo della famosa stanza verde di oltre 100 anni dell’hotel – sta aprendo ufficialmente il 1° settembre.

Lo chef-socio Tyler Akin, un Wilmington meglio conosciuto come chef-proprietario di entrambe le sedi di Stock e Res Ipsa Cafe a Philadelphia, è stato coinvolto praticamente in ogni aspetto del progetto Green Room negli ultimi due anni.

“Sono stato abbastanza fortunato da partecipare a questo progetto che era davvero solo un nucleo di un’idea”, ha detto Akin a Technical.ly. “

Abbiamo avuto un incredibile gruppo di partner e Stokes Architecture and Design, quindi l’intero processo è stato davvero educativo per me.”

La data di lancio originale di Le Cavalier (si pronuncia luh-KAH-vuhl-YAY) era a maggio, quando Delaware stava entrando nella prima fase della riapertura economica. Invece di lanciare senza un’opzione sit-down – una parte cruciale dell’esperienza dell’Hotel du Pont – l’apertura del ristorante è stata ritardata fino al 1 settembre, quando i commensali possono venire a sedersi nella sala da pranzo sotto le norme di distanziamento e sicurezza del CDC.

Al tempo stesso, sia Res Ipsa che entrambi i ristoranti Stock a Fishtown e Rittenhouse a Philadelphia hanno dovuto essere chiusi. Il risultato, dice, è un menu più sviluppato.

“Come tutti, ho avuto molto tempo per pensare e riflettere negli ultimi due mesi, quindi ho avuto il tempo di stringere le ricette e di pensare a nuovi piatti”, ha detto. “Per tutta la frustrazione e la tragedia del ritardo di diversi mesi, ci sono stati dei lati positivi per noi.”

Il menu ha anche dovuto subire un po’ di adattamento concettuale a causa di COVID-19: “

Abbiamo avuto una visione di come le persone avrebbero sperimentato il menu che incoraggiava davvero la condivisione, che ovviamente ora è più difficile da incoraggiare”, ha detto.

Il menu spazia dalle ostriche fresche ai pasticcini, e un sacco di quelle frites di firma.

Le Cavalier's Steak Frites

(Photo by Neal Santos)

“Abbiamo un raw bar davvero cool nella sezione degli antipasti che mi entusiasma”, ha detto Akin. “La sezione degli antipasti è costruita intorno ad alcuni piatti che vengono serviti con le fritte, quindi ci sono un paio di opzioni per le fritte di manzo, le cozze, il pollo arrosto. Abbiamo un fantastico menu di pasticceria per il dessert a cui ho avuto il privilegio di collaborare con Leah Steinberger. Ha fatto un lavoro incredibile aiutandomi a sviluppare dessert che si adattano al concetto generale. Non c’è un piatto sul menu di cui non sia orgoglioso.”

Pubblicità

L’obiettivo di Le Cavalier era quello di combinare il fascino di fascia alta della Green Room formale con l’atmosfera più rilassata di una brasserie francese informale.

Le Cavalier

Le Cavalier. (Foto di cortesia)

“Stiamo cercando di mantenerlo il più casual possibile senza denigrare la storia del ristorante”, ha detto. “A me non sembrava adatto che le persone fossero in finto smoking nel 2020, o che ci fosse un ristorante che non avesse un bar al suo interno. Abbiamo tolto le tovaglie, abbiamo tolto la musica classica e penso che saremo felici con l’atmosfera più ottimista e accessibile.”

Accessibile, ha detto, è la “stella polare” di Le Cavalier: “

E’ stata una grande parte della nostra formazione, proprio colpendo quell’equilibrio tra eleganza e accessibilità.”

E, naturalmente, la sicurezza è in prima linea nella mente di Akins mentre il ristorante si prepara ad aprire ai clienti interni. A Philadelphia, le sue sedi di Stock rimangono aperte solo per il ritiro e la consegna, e Res Ipsa deve ancora riaprire.

“Siamo in un posto molto diverso in termini di ciò che ci è permesso fare, quindi sono in una posizione scomoda in cui sono favorevole alla posizione che il governatore Wolf ha preso – ma anche”, ha detto, “Delaware sembra essere un po’ più avanti in termini di controllo della curva. Sono a mio agio con le politiche e l’addestramento che abbiamo elaborato solo per assicurarci che gli ospiti e il personale siano al sicuro. Questa è la cosa più importante”

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.