La malattia della nonna che colpisce i giovani uomini

Se sei come la maggior parte dei ragazzi, pensi che le vene varicose siano:

a) un problema da donne;

b) una battuta che include “tubo di compressione”;

c) non un grosso problema.

Anche il 56% degli uomini soffre di queste vene gonfie, secondo una ricerca britannica.

E le vene varicose non sono solo una preoccupazione estetica – possono portare a scolorimento, sanguinamento, ulcere della pelle e una sensazione di “gambe pesanti” che può ostacolare l’attività quotidiana.

Il problema coinvolge le vene delle estremità inferiori. Quando si è in posizione eretta, il sangue si accumula in queste vene, espandendo le pareti delle vene che col tempo smettono di tornare alla loro condizione precedente, più tesa. Secondo i ricercatori francesi, le persone con una particolare variazione genetica hanno vene marcatamente più deboli, e hanno quasi il doppio del rischio di sviluppare vene varicose.

Più da MensHealth.com: I tuoi problemi di pelle, risolti

“Quando le pareti sono più deboli, permette alle vene di espandersi e alla fine le valvole non si incontrano, che permette al sangue di rifluire e fluire nella direzione opposta”, dice Lowell Kabnick, M.D, direttore della New York University Vein Center.

Quando questo accade, la persona sviluppa il rigonfiamento, aspetto gnarly di vene varicose-causando sintomi che includono pulsazioni, gonfiore e diminuzione della mobilità.

Come si può evitare le vene varicose. Prendi queste precauzioni:

  • Esercizio: Questo è il modo più semplice per mantenere la struttura venosa sana e mantenere le pareti delle vene forti. È importante coinvolgere i polpacci, che svolgono un ruolo cruciale nel mantenere il flusso di sangue dalle gambe al cuore.
  • Ridurre la pressione in piedi o seduti: Sedersi, che ha preso un sacco di colpa ultimamente, prende un altro colpo qui. Perché? Il sangue si accumula naturalmente nelle gambe quando non ci si muove, e stare seduti per lunghi periodi esagera il problema. La soluzione: basta battere un piede, alzare le gambe o fare una passeggiata. Se sei fermo, ondeggia da un lato all’altro, se possibile. Oltre a questo, provate a sollevare le gambe o a sdraiarvi orizzontalmente due volte al giorno per 15 minuti per eliminare tutta la pressione sulle vene.
  • Compressione: Il dottor Kabnick raccomanda a tutti di indossare calze a compressione al ginocchio, anche se non hanno segni di vene varicose. La tensione delle calze a compressione spinge il sangue verso l’alto dalla caviglia (il punto di maggiore pressione), e lo ridistribuisce più uniformemente su per la gamba. Se non hai bisogno di una forza da prescrizione, punta su una calza con 10-30 millimetri di mercurio (misura della pressione).
  • Guarda la tua dieta: Stai lontano dai cibi ad alto contenuto di sodio (specialmente quelli dei ristoranti, surgelati e confezionati) poiché il sale porta alla ritenzione di liquidi.

Quindi, diciamo che hai già dolore per le vene bluastre/marroni in rilievo. La buona notizia è che il trattamento delle vene varicose ha fatto molta strada rispetto alle procedure di “stripping” dal sapore medievale del passato non così lontano.

Oggi i medici usano il laser per rimuovere e sigillare le vene varicose. È un intervento rapido, non invasivo e ambulatoriale, e anche indolore. Per i casi minori, un medico potrebbe suggerire la scleroterapia, un’iniezione chimica che distrugge la vena danneggiata.

Più da MensHealth.com: 10 Questions Every Guy Should Ask His Doctor

“Andare dal dentista è peggio che rimuovere le vene varicose”, dice Ronald Sprofera, di Jersey City, N.J. Il suo intervento, eseguito dal Dr. Kabnick, è finito in 30 minuti. Non si è mai mosso.

“Ho aspettato 10 anni prima di fare qualcosa”, ha detto Sprofera, che aveva visto sua madre soffrire di vene varicose e del conseguente trattamento anni fa. “Non avrei dovuto aspettare così a lungo.”

Questo contenuto è creato e mantenuto da una terza parte, e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i loro indirizzi e-mail. Puoi trovare maggiori informazioni su questo e altri contenuti simili su piano.io

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.