La difesa di USC si mette insieme nella vittoria su UCLA

Queste cuciture sono state tirate al loro limite ancora una volta nella selvaggia vittoria di sabato 43-38 su UCLA. La difesa dei Trojans ha permesso un season-high di 549 yard. Sono stati torchiati di nuovo dal quarterback di UCLA Dorian Thompson-Robinson, che ha lanciato per 364 yard e quattro touchdown, e travolti da Demetric Felton Jr. che ha corso per 90 yard e ha aggiunto due touchdown in aria.

Pubblicità

Sono stati mancati dei tackle. Sono stati commessi degli errori. Ma dopo un primo tempo da dimenticare per la sua difesa, una serie di arresti stellari e di giochi che cambiano la partita nel secondo tempo hanno dato a USC la vita di cui aveva bisogno per superare UCLA con soli 16 secondi di anticipo sabato.

“Alla fine della giornata, devi far accadere le cose”, ha detto la sicurezza di USC Talanoa Hufanga. “

Hufanga ha nuovamente guidato questo sforzo. Ha finito con 17 placcaggi, due dei quali per perdite, e ha forzato un fumble su un punt sbagliato. Ma è stato il suo intercetto a 10 minuti dalla fine della partita che ha cambiato le carte in tavola per i Trojans, che solo pochi minuti prima erano in vantaggio di due punti. Sei azioni dopo il suo intercetto, USC ha preso il suo primo vantaggio della partita, 36-35.

“Non posso ringraziare abbastanza Talanoa”, ha detto l’allenatore di USC Clay Helton. “

Nel corso di un primo tempo incoerente, USC ha lottato per afferrare qualsiasi sembianza di questo slancio. Ogni volta che il suo attacco sembrava trovare un ritmo, la sua difesa se lo lasciava sfuggire – spesso, letteralmente.

Pubblicità

Nessun difensore Trojan era immune da questi errori. La sicurezza Isaiah Pola-Mao era stato uno dei giocatori difensivi più consistenti dei Trojans per tutta la stagione. Poi, a metà del secondo quarto, Felton ha preso uno swing pass nella flat con solo Pola-Mao davanti a lui. Ma la sicurezza junior ha fallito il placcaggio e Felton ha camminato nella end zone per un touchdown da 21 yard.

 Amon-ra St. Brown cattura il passaggio da touchdown vincente mentre è difeso da Rayshad Williams di UCLA il 12 dicembre 2020.

Sport

Un grande ultimo quarto dà a USC un’emozionante vittoria in rimonta sulla rivale UCLA

Dic. 12, 2020

” ci ha messo alle strette”, ha detto Helton.

Pubblicità

Solo pochi minuti dopo, Felton ha preso una wheel route lungo la linea laterale, dove il cornerback di USC Isaac Taylor-Stuart stava aspettando. Ma Felton è scivolato attraverso le sue mani e si è lanciato nella end zone per dare a UCLA un vantaggio di 21-10 a soli 20 secondi dalla fine del primo tempo.

“Questa partita non stava andando a modo nostro all’inizio. Alcune ferite autoinflitte”, ha detto Helton.

Ancora, il coordinatore difensivo Todd Orlando è rimasto calmo all’intervallo. Siamo in posizione, ha detto loro. Basta fare le giocate.

Pubblicità

“Siamo entrati e abbiamo detto, abbiamo appena preso il loro colpo migliore”, ha detto Helton. “Non stiamo giocando una grande palla in questo momento. Giriamo l’interruttore. Giochiamo il nostro marchio di calcio, e combattiamo per 30 minuti, e ci sono voluti tutti e 30 per farlo.”

Highlights dalla vittoria 43-38 di USC su UCLA al Rose Bowl sabato sera.

In quella mezz’ora c’era quello che sembrava una stagione di grandi giochi per una difesa che ne aveva disperatamente bisogno.

Pubblicità

Dopo che il linebacker Kana’i Mauga ha mancato un altro placcaggio per permettere al running back di UCLA Brittain Brown di correre libero per un touchdown nel terzo quarto, USC ha marciato lungo il campo e ha segnato su una palla profonda a Tyler Vaughns. Da lì, la difesa dei Trojans sembrò finalmente trovare il suo succo.

Sul suo prossimo possesso, USC forzò l’attacco dei Bruins fuori dal campo. Ma il suo punter aveva altri piani, tenendo la palla così a lungo che fu costretto a fuggire da Hufanga. USC rispose con un touchdown di Amon-ra St. Brown.

Anche un quarto e uno sul drive successivo di UCLA andò rapidamente storto, grazie al linebacker Drake Jackson, che irruppe sulla linea e buttò giù Felton per una perdita di tre. Di fronte a un altro quarto e uno, con poco più di quattro minuti rimanenti, UCLA ha cercato di nuovo senza successo, come Hufanga e il linebacker Hunter Echols combinato per la fermata.

Pubblicità

UCLA avrebbe avuto altre due occasioni, ma ogni volta la difesa di USC si è dimostrata forte. I Bruins raggiunsero la linea delle 25 yard, ma furono costretti ad accontentarsi di un field goal per prendere uno stretto vantaggio di 38-36 che sarebbe durato solo 36 secondi.

I giocatori della USC impediscono al tight end della UCLA Greg Dulcich (85) di fare una presa su un passaggio della disperazione alla fine della partita.

I giocatori della difesa della USC impediscono al tight end della UCLA Greg Dulcich (85) di fare una presa su un passaggio della disperazione alla fine della partita.
(Sean M. Haffey / Getty Images)

Con un’ultima possibilità, Thompson-Robinson ha lanciato una preghiera verso la end zone a tempo scaduto e un Rose Bowl silenzioso e senza tifosi ha trattenuto il respiro.

Pubblicità

Ma la difesa di USC ha abbattuto la bomba disperata, mettendo il timbro finale su una prestazione straordinaria che è quasi scivolata via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.