Itinerari di Lisbona di 1 giorno, 2 giorni e 3 giorni per viaggiatori

Giorno 1 & Giorno 2

Se avete 3 giorni a Lisbona avrete tutto il tempo per familiarizzare con ancora più monumenti da vedere e uno o due musei eccellenti. I visitatori possono seguire gli itinerari del giorno 1 e del giorno 2 secondo le loro priorità turistiche.

Giorno 3

Cose da fare: Con una serie di punti di riferimento storici e siti interessanti già sotto la tua cintura, potresti voler esplorare oltre la città e includere una gita di un giorno. Con tre giorni puoi aggiungere una piccola gita di un giorno a Sintra e Cascais da Lisbona. Questo tour guidato porta in una delle destinazioni più affascinanti del Portogallo, una città con una collezione di magici siti patrimonio mondiale dell’UNESCO, tra cui lo splendido Palácio National e il fiabesco Palácio da Pena. Al contrario, la vivace località balneare di Cascais mescola una patina del XIX secolo con un’atmosfera cosmopolita.

Se sei un tipo da aria aperta e decidi di andare da solo, il verdeggiante Parque da Pena è un territorio rinvigorente per le escursioni e vale sicuramente la pena di percorrerlo dopo aver assorbito il fascino d’epoca di Sintra.

Similmente, a circa 1,5 chilometri a ovest della città di Cascais si trova la Boca do Inferno (Bocca dell’Inferno), una grotta marina crollata e scolpita nei secoli da un irrequieto Oceano Atlantico. Questa drammatica meraviglia naturale è più spettacolare nei giorni selvaggi e ventosi, quando enormi onde si infrangono e si scontrano sul suo bordo. La grotta si trova a mezz’ora di cammino dal centro della città.

Se sei ancora in vena di visite indipendenti, dirigiti a est di Lisbona verso il Parque das Nações e il favoloso Oceanário de Lisboa.

Questo enorme complesso di acquari presenta quattro habitat marini e una straordinaria varietà di mammiferi, uccelli e pesci. Questa è una delle attrazioni turistiche più popolari del Portogallo ed è una grande attrazione per le famiglie! Lascia una mattinata intera per salutare i suoi abitanti acquatici.

Se visiti solo un museo durante la tua vacanza a Lisbona, assicurati che sia il Museu Calouste Gulbenkian, situato vicino alla Praça de Espanha della città. La sorprendente collezione di reperti orientali e occidentali abbraccia oltre 4.000 anni di storia dell’arte ed è semplicemente sbalorditiva per la sua ampiezza e rarità.

Un altro importante museo da considerare è il Museu Nacional de Arte Antiga, la galleria nazionale del Portogallo. L’arte illuminante esposta qui rappresenta alcuni dei più venerati e influenti artisti portoghesi del XV, XVI e XVII secolo. Il museo si trova nel quartiere Santos di Lisbona.

Un finale adatto alla tua visita di tre giorni è quello di rilassarsi in uno dei caffè che costeggiano il Terreiro do Paço, la piazza nobile di Lisbona, dove secoli di esploratori provenienti da paesi lontani hanno fatto il loro grande ingresso nella fiorente capitale del Portogallo.

Prima di prendere un tavolo, però, considera una deviazione fino alla cima dell’Arco da Rua Augusta, l’emblematico Arco di Trionfo che domina la piazza. I panorami offerti ai visitatori dalla terrazza panoramica sono semplicemente eccezionali.

Ristorante a Lisbona

Ristorante a Lisbona

Dove mangiare: I buongustai che cercano un’esperienza culinaria eccezionale saranno ricompensati al Belcanto, un intimo locale a due stelle Michelin nascosto nel quartiere Chiado di Lisbona. È qui che si può apprezzare la gastronomia portoghese e internazionale di altissima qualità in un ambiente contemporaneo ma sobrio.

Per un’opzione più semplice, Antigo 1º de Maio a Bairro Alto serve piatti portoghesi autentici e tradizionali in un modo accogliente e senza fronzoli. I gruppi familiari sono i benvenuti.

Una delle grandi esperienze culinarie che chiunque visiti la capitale portoghese dovrebbe fare è cenare in un ristorante di fado. Queste “case” servono piatti tradizionali accompagnati da voce e chitarra – la solenne ma romantica musica di perdita e desiderio per cui il Portogallo è famoso. Alcune delle interpretazioni più autentiche si possono ascoltare da O Faia, nel Bairro Alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.