Il Karma personale separa le Fiamme Gemelle

I Maestri sponsorizzano le Fiamme Gemelle, portando il loro Carico Karmico

Il Maestro Morya ci parla della sponsorizzazione delle fiamme gemelle da parte dei Maestri Ascesi.

Comprendete che l’amore più alto e perfetto inizia con la vostra espressione individuale del cuore, l’espansione di quella fiamma d’amore fino a quando tutta l’irritazione è consumata e l’orgoglio no e voi state davanti al vostro Dio veramente degni di qualsiasi benedizione possa essere data.

In quanto il karma personale è il fattore chiave che separa le fiamme gemelle e in quanto è auspicabile che le fiamme gemelle si uniscano in servizio, il fattore x che può fare la differenza è l’ingresso di uno dei Maestri Ascesi o di Padma Sambhava o Gautama o Sanat Kumara per sponsorizzare quell’unione impegnandosi ad assumere il karma che tiene separate quelle anime.

Questa sponsorizzazione è come la sponsorizzazione del singolo chela, tranne che è la sponsorizzazione congiunta dei due.

Preghiera delle Fiamme Gemelle per equilibrare il karma, servire in armonia

Questa, dunque, è una chiamata che dovreste includere nelle vostre preghiere. È una chiamata che dice:
“O Dio, desidero compiere il miglior servizio e adempiere il mio voto interiore con la mia fiamma gemella.

“Se è vero che il karma ci separa e quindi il nostro servizio, prego, che il Signore Dio lo metta da parte per un’ora e un anno affinché possiamo mostrarci degni, arando il solco diritto, entrando nel servizio del nostro Dio e del nostro paese e della libertà mondiale che insieme possiamo scegliere di equilibrare quel karma. E noi scegliamo di farlo, Signore Dio.

“Ci impegniamo, quindi, qualunque cosa possa venire, che se saremo uniti, serviremo in armonia per la grazia di Dio per bilanciare prima il karma assunto da un Maestro Asceso che quello non deve portare per noi il fardello che è veramente nostro.”

Detto questo, è importante registrare su carta nella vostra scrittura questa preghiera e tutto ciò che avete aggiunto con la data accuratamente iscritta e con la vostra firma. Potete inserirla nel libro del Vangelo eterno (Climb the Highest Mountain Book 1, Path of the Higher Self di Mark e Elizabeth Clare Prophet).

Dovete ricordarvi di chiamare l’Arcangelo Michele per difendere l’incontro più alto e per legare tutti gli impostori della vostra fiamma gemella.

Perché non appena il desiderio è impostato e la vela è alzata sulla vostra nave, la falsa gerarchia invierà quelli dell’attrazione, del glamour o del karma pesante o anche gli iniziatori che escono dalle profondità delle tenebre spacciandosi per il Krishna, il santo di Dio che è il vostro.

Prepararsi per l’unione perfetta – Mantenere la preghiera e la chiamata

Per prepararsi all’unione perfetta, bisogna avere la visione e il legame interiore con Dio che ci dice del pericolo in agguato. Perciò mantenete la preghiera e la chiamata.

E quando tutte le prove sono state superate e l’inviato è inviato, ricordate che lo scopo di quell’unione è veramente prima di tutto il bilanciamento di quel karma e la liberazione del Maestro Asceso che effettivamente vi ha sponsorizzato e ha pagato un prezzo, la cui comprensione non sarà vostra finché un giorno vi offrirete per pagare il prezzo per un altro.

La fiamma gemella ascesa e la fiamma gemella non ascesa

Ora, succede spesso che questa stessa chiamata ha come risultato che la fiamma gemella ascesa si avvicina a quella non ascesa.

E così l’unione dei cuori, come in alto così in basso, può essere realizzata, poiché la fiamma gemella ascesa tiene l’equilibrio del karma mentre la fiamma gemella non ascesa accelera sul Sentiero.

Questa unione può diventare così grande che il Maestro asceso e il chela non asceso possono camminare sulla terra come uno solo a livelli interiori, e la presenza elettronica della fiamma gemella ascesa può essere su quella non ascesa.

Così quell’asceso, avendo un’aura di completezza, presenta quindi agli altri una forza, un amore, una capacità di dare perché la fonte è l’interezza, è l’unità.

Relazioni terrene – o troppo personali o impersonali

Questo percorso dell’unione del Maestro Asceso con la fiamma gemella non ascesa deve essere pregato.

Alcuni di voi non sono in grado di unirsi in modo molto personale con il Maestro Asceso che è la vostra fiamma gemella a causa di relazioni personali intervenute che sono diventate, se posso dirlo, fin troppo personali.

E come risultato, anche la comunione più intima nella camera segreta del cuore con il vostro Sé Cristico è troppo spesso interrotta dal cuore simpatico che è più in sintonia con le simpatie degli altri esseri umani che con il Cristo di quegli esseri umani.

Aura della simpatia umanaIl profilo aurico del cuore simpatico, il cuore di autocommiserazione, è stato disegnato a pastelli attraverso il Messaggero da Saint Germain. Si può vedere la sua attrazione verso il basso e l’aura fangosa che produce.

Il cuore è raffigurato grondante di una simpatia umana rosso-arancione, che cade al plesso solare, colora l’anima e la consapevolezza dell’anima, e alla fine risulta in un cattivo uso del chakra della base della spina dorsale.

L’antitesi di questo tipo di squalificazione del cuore si esprime in colui che è fin troppo impersonale e quindi non ha uno slancio per il rilascio dei fuochi del cuore nell’amore verso il fratello o la sorella o i pellegrini sul sentiero della vita.

Così, mentre il non esercizio del cuore ha come risultato la durezza del cuore, il suo cattivo uso lo fa diventare emotivo e piegato con quella vibrazione di pietà – pietà, vi dico, che non è in grado di sollevare se stessi o l’amico.

Imparate la discriminazione del cuore

Qualunque cosa vediate nel mondo può essere guarita dalla scienza della Parola parlata attraverso l’unione dell’anima con la Presenza IO SONO, con i Maestri Ascesi e con la fiamma gemella, prima a livello del Sé Cristico e poi in tutti i livelli dell’essere.

Non preoccupatevi che la vita possa essere dura o che le situazioni siano dolorose. Queste sono cose esterne e circostanze esterne.

Vivere nell’occhio della fiamma nel centro del cuore. Esegui i tuoi doveri con gioia. Realizza tutte le cose. E conquista la tua libertà, non per fuggire ma per essere libero di guarire il mondo.

Così ribaltiamo la situazione. Rimanete con noi, allora, per imparare la discriminazione del cuore.

Dal Maestro Asceso El Morya, dalla conferenza “Nato libero per amare: La missione delle Fiamme Gemelle oggi – Come unire le forze con la tua Fiamma Gemella per la libertà”, pubblicata in Perle di Saggezza®, vol. 28 n. 33

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.