I migliori posti per avvistare la fauna selvatica vicino a Vancouver

Una donna che scatta foto di anatre, oche e cigni a Lost Lagoon in Stanley Park, Vancouver, BC

Assistere alla fauna selvatica a Lost Lagoon in Stanley Park. Photo credit: Tourism Vancouver / Suzanne Rushton

Vancouver è conosciuta come una città legata alla natura. Quindi non dovrebbe essere sorprendente sapere che ci sono molti posti vicino a Vancouver per avvistare la fauna selvatica. Puoi vedere aquile, uccelli marini, procioni, castori, coyote, balene, delfini, foche, rane, orsi, coniglietti e molto altro. Prendi la tua macchina fotografica e magari un binocolo, e dirigiti verso uno di questi dieci punti caldi per la fauna selvatica.

Lost Lagoon

Fai una passeggiata lungo i sentieri di Lost Lagoon nello Stanley Park per vedere molti animali selvatici a pochi passi dal centro di Vancouver. Cercate anatre, oche, cigni e aironi nell’acqua. Le aquile volano sopra la testa, in cerca di prede sottostanti. Nella quiete dell’alba e del tramonto, osserva i procioni, le puzzole o i timidi coyote che si muovono tra gli alberi.

Lago Beaver

Nascosto nel mezzo del Parco Stanley, troverai il Lago Beaver. Questo piccolo specchio d’acqua ospita un sacco di fauna selvatica, compresi i castori, naturalmente. Pianifica la tua visita al mattino presto o al tramonto per avere le migliori possibilità di vederli. Il lago è un luogo di ritrovo popolare anche per molte anatre e oche. Se lo visitate al tramonto, ascoltate il forte gracidio e il cinguettio delle rane. Le rane del coro del Pacifico, le rane toro americane e le rane verdi vivono tutte nel lago.

Colonia di aironi di Stanley Park

Anche alcuni residenti di Vancouver non sanno che la nostra città ha una colonia di aironi blu del Pacifico a Stanley Park. Gli aironi sono alti circa 60 cm con un’apertura alare di 2 metri, quindi sono uccelli piuttosto grandi! Ci sono più di 100 nidi raggruppati vicino ai campi da tennis su Beach Avenue. Saprai di essere arrivato dall’odore. Portate un binocolo se lo visitate, così potrete avvistare i pulcini nei nidi in alto sugli alberi. E naturalmente, fate attenzione ai bastoni e alla cacca degli uccelli che cadono dall’alto.

Villaggio Olimpico

Vancouver ha ospitato i Giochi Olimpici Invernali nel 2010. Il Villaggio Olimpico su False Creek ha ospitato migliaia di atleti da tutto il mondo. Ora è la casa di un’operosa famiglia di castori. Trova la casetta dei castori sullo stretto stagno di Hinge Park. L’alba e il tramonto sono i momenti migliori per avvistare i castori e i loro adorabili piccoli, chiamati kit. La vicina Habitat Island è anche un ottimo posto per avvistare uccelli o foche curiose.

Jericho Beach

Negli ultimi decenni, Jericho Beach ha ospitato decine di adorabili coniglietti. Sembra che anni fa qualcuno abbia liberato i suoi conigli domestici indesiderati nel parco. Decenni dopo, i loro discendenti sono ancora in giro. Per vederli, dirigiti verso l’area appena a ovest del Jericho Sailing Club. Anche se hanno iniziato come animali domestici, ora sono animali selvatici, quindi per favore non dategli da mangiare.

Grouse Mountain

Per gli avvistamenti di animali selvatici garantiti, sali sulla gondola fino alla cima di Grouse Mountain a North Vancouver. Visitate il recinto degli orsi grizzly che ospita due grizzly orfani, Grinder e Coola. Nelle calde giornate estive, amano sguazzare nel loro stagno. Puoi anche assistere allo spettacolo Birds in Motion dove aquile, gufi e falchi addestrati mostrano le loro abilità. Per vedere alcuni degli animali selvatici più piccoli di Vancouver, cammina fino al Giardino dell’Impollinatore per osservare api, colibrì e farfalle che svolazzano.

Due orsi grizzly a Grouse Mountain a North Vancouver, BC

Grouse Mountain, gli orsi grizzly residenti, Grinder e Coola. Photo credit: Tourism Vancouver / Coast Mountain Photography

Reifel Migratory Bird Sanctuary

Se ti piacciono gli uccelli, vai al Reifel Migratory Bird Sanctuary a Delta. È un importante luogo di riposo per gli uccelli in primavera e in autunno quando intraprendono la loro migrazione annuale. Molti uccelli nidificano anche qui ogni anno. Si possono vedere dozzine di specie di uccelli, ma i punti salienti sono le gru sandhill, i gufi e le oche delle nevi. In primavera e all’inizio dell’estate, ci sono anche tutti i tipi di adorabili bambini. Controlla il sito web del Santuario Reifel prima di andare per vedere quali uccelli sono probabili.

Brackendale

Se vuoi vedere dozzine di aquile, fai un viaggio nel quartiere Brackendale di Squamish durante i mesi più freddi. In inverno ha una delle più grandi concentrazioni di aquile del mondo. Il posto migliore per vederle è il percorso a piedi sulla diga del fiume Squamish. Porta un binocolo per vederle da vicino. Per un’esperienza più intima, prenota una gita sul fiume per osservare le aquile.

Strait of Georgia

Scendi in acqua per vedere molti animali tra cui orche, delfini, foche, lontre, aquile e uccelli marini. Nei mesi estivi, le megattere e le balene grigie migrano oltre Vancouver. Ci sono così tante opzioni per vivere l’oceano. Puoi prenotare una gita di whale watching, un tour in kayak o un’immersione subacquea. Potresti anche essere fortunato e avvistare la fauna selvatica mentre prendi l’Aquabus attraverso False Creek o un traghetto BC Ferry per una delle isole vicine.

Una barca per il whale watching nello Stretto di Georgia vicino a Vancouver, BC

Whale watching nello Stretto di Georgia. Photo Credit: Tourism Vancouver / Prince of Whales Whale Watching

Online

Se hai accesso a internet, sei già pronto per avvistare la fauna selvatica a Vancouver. Ci sono diverse webcam dal vivo in giro per la città che trasmettono contenuti sulla fauna selvatica tutto il giorno. Una delle mie preferite è la Heron Cam dal vivo presso la colonia di aironi di Stanley Park. Puoi guardare da vicino i flussi in diretta dei pulcini che si schiudono, si nutrono e imparano a volare. La Hancock Wildlife Foundation ha telecamere dal vivo presso i nidi d’aquila nella zona di Vancouver. E se non puoi andare a Grouse Mountain, puoi guardare la webcam in diretta dallo stagno degli orsi grizzly.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.