Facebook

Ulysses Kay ha prodotto più di 135 composizioni, rappresentando diverse forme musicali. I suoi lavori includono cinque opere, oltre 20 grandi lavori orchestrali, più di 30 composizioni corali, oltre 15 lavori da camera, una suite di balletto e numerose altre composizioni per voce, strumenti solisti, film e televisione. Le sue composizioni, che fanno parte del repertorio concertistico tradizionale, sono state eseguite dalle maggiori orchestre ed ensemble di tutto il mondo e gli sono valse un numero prodigioso di premi, borse di studio, sovvenzioni e commissioni. Kay era un prodotto delle istituzioni americane – laureato all’Università dell’Arizona e alla Eastman School of Music, tra le altre – e la sua lunga permanenza all’Herbert H. Lehman College della City University of New York è stata onorata quando è stato nominato Distinguished Professor.
Biografia
Ulysses Simpson Kay (7 gennaio 1917, Tucson, Arizona – 20 maggio 1995, Teaneck, New Jersey) è stato un compositore afroamericano. La sua musica è principalmente di stile neoclassico. Kay, nipote del musicista jazz classico King Oliver, studiò pianoforte, violino e sassofono. Kay frequentò l’Università dell’Arizona dove fu incoraggiato dal compositore afroamericano William Grant Still. Si è laureato alla Eastman School of Music di Rochester, New York, e lì ha lavorato sotto Howard Hanson e Bernard Rogers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.