Denti mancanti o non erotti – Denver Area Veterinary Dental Specialist

Le possibili cause di un dente mancante includono l’assenza congenita (non si è mai formato), la non eruzione (presente sotto la linea gengivale ma non si è formato), o difetti/malformazioni dentali. Ogni volta che si scopre un dente mancante, è indicata una radiografia intra-orale (raggi X). Poiché l’anestesia è necessaria per ottenere buone radiografie dentali, l’intervento di sterilizzazione intorno ai 6 mesi di età è il momento ideale per eseguire le radiografie.

Se i denti non erotti sono scoperti in giovane età (idealmente prima di un anno di età) quando il potenziale eruttivo è ancora presente, la chirurgia della gengiva può essere eseguita per favorire l’eruzione dei denti. Per i denti non erotti in animali oltre un anno di età, l’esplorazione chirurgica e l’estrazione sono raccomandate perché il dente non erutterà. I denti impattati che non vengono rimossi possono contribuire alla formazione di cisti dentarie. Queste cisti possono diventare molto grandi e causare danni ad altri denti e all’osso circostante. Se si forma una cisti, il trattamento comporta la rimozione chirurgica del dente impattato e del rivestimento cistico.


Un’area con un dente apparentemente mancante (cerchiato sopra) ha cominciato a mostrare un gonfiore. Una radiografia dell’area ha mostrato un dente che non è mai eruttato con una cisti associata. Poiché le cisti possono espandersi e causare danni alle strutture circostanti, è stata eseguita una chirurgia orale per rimuovere l’intera cisti e il dente non erotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.