Alternative Spring Break 2020

Ricordando i giorni prima dell’allontanamento sociale forzato, questa Service Story si concentra sul servizio completato da 16 studenti e due membri dello staff a Tampa, FL dal 7 al 13 marzo.

Ogni anno, il Direttore Associato di Leadership e Servizio, il Dr. Deb Kladivko lavora con un team di leadership studentesca per organizzare opportunità per gli studenti con spirito civico di dedicare le loro vacanze di primavera a servire gli altri. Queste opportunità, chiamate Alternative Spring Breaks (ASB), sono progettate per fornire agli studenti l’opportunità di completare progetti di servizio in luoghi al di fuori della zona locale e per periodi di tempo più lunghi rispetto alle tipiche opportunità di volontariato breve. Gli studenti pagano una parte dei costi di trasporto, vitto e alloggio e l’Università sovvenziona il resto. Ogni anno gli studenti interessati fanno un colloquio per una posizione nel comitato di pianificazione degli studenti ASB. I candidati di successo determinano il luogo del servizio, identificano i progetti di servizio e pianificano la logistica con Deb in un ruolo consultivo.

Il team di quest’anno ha scelto di lavorare principalmente con Junior Achievement per insegnare abilità di vita legate al business a bambini e giovani adulti dalla scuola materna alla scuola media. I nostri studenti sono stati formati e poi accoppiati in aule e negozi simulati in una “BizTown” dove gli studenti hanno messo in pratica le lezioni. La squadra ha anche servito facendo lavori di manutenzione e di giardinaggio per le case Ronald McDonald e progetti di case per il CareFest. Il gruppo ha trovato il tempo per una gita in barca sul Golfo e ha anche visto alcuni delfini.

Voci di studenti:
Chiudiamo questa Service Story con frammenti di riflessioni degli studenti che hanno prestato servizio:

Brittany Horres, coordinatrice degli studenti, 5x partecipante alle vacanze alternative

  • Non c’è altro modo in cui vorrei trascorrere le mie vacanze di primavera che restituire ad una comunità in difficoltà… Dopo il mio primo viaggio per le vacanze alternative, ho capito immediatamente che lavorare per le agenzie non profit era qualcosa che volevo fare per il resto della mia vita.
  • Una lezione che ho imparato dal viaggio ASB di quest’anno è che a volte anche qualcosa che può sembrare poco o deludente per te può essere di grande aiuto per qualcun altro. Nel nostro primo giorno di servizio, il mio gruppo era responsabile dell’abbattimento di una vecchia recinzione danneggiata da una tempesta e di mettere i pali per la nuova recinzione. Abbiamo passato ore a lavorare sulla staccionata ed eravamo delusi di non aver finito tutto prima di dover partire. Ma poi la signora a cui stavamo lavorando è uscita e ci ha ringraziato per tutto quello che abbiamo fatto. Ci ha detto che stava aspettando da mesi di finire la recinzione e che quello che abbiamo fatto in un giorno ha risparmiato all’agenzia settimane di lavoro. Mi ha ricordato che le cose più piccole possono significare così tanto per qualcun altro. A volte le persone vogliono solo sapere che qualcuno là fuori si preoccupa e vuole aiutare.

Brandon Mercado, Partecipante, Matricola

  • Costruire la recinzione è stato il nostro primo progetto di servizio, quindi molti di noi non erano ancora molto a loro agio con gli altri, ma alla fine del servizio siamo diventati molto più vicini gli uni agli altri… Quando abbiamo raggiunto il nostro sito di servizio, ci siamo resi conto che i nostri strumenti erano scarsi e poco efficaci. Come gruppo abbiamo escogitato un piano per chiedere ai vicini se potevamo prendere in prestito i loro attrezzi, mentre gli altri cercavano di fare quello che potevano con quello che avevamo. E attraverso il nostro lavoro di squadra e molte prove ed errori, siamo stati in grado di costruire un recinto abbastanza robusto.
  • In questo viaggio, ho avuto modo di incontrare nuove persone, fare nuove amicizie e restituire alla comunità, mentre mi crogiolavo al sole della Florida. Pertanto, consiglio vivamente a chiunque di unirsi all’ASB. È un ottimo modo per fare nuove connessioni all’università mentre si aiutano gli altri.

Garrett Black, membro del comitato di pianificazione

  • Stavamo insegnando a questi bambini (Junior Acheivement) abilità di vita come il risparmio di denaro e le ragioni delle tasse. Poiché questi bambini elementari hanno visto dei giovani universitari che insegnavano loro, erano più ricettivi e volevano partecipare. Questo mi ha mostrato che stiamo sempre influenzando le persone intorno a noi, non importa quello che facciamo, è solo la questione se la nostra influenza è per il miglioramento o il peggio delle persone intorno a noi … la vera educazione è più di semplici “lezioni.”
  • Ho imparato che nella vita, se ognuno si prendesse un po’ di tempo per servire e aiutare, quei piccoli atti di servizio si aggiungerebbero ad un enorme impatto per il mondo.

Foto

Gruppo Junior Achievement

Immagine sopra: Studenti pronti a lavorare con Junior Acheivement.
(Garrett parla di questo nella sua riflessione. Tutti hanno lavorato con JA)

StudentiASB che ristrutturano l'interno

Foto sopra: Studenti che rimodellano gli armadietti all’interno.
(Nessun frammento correlato sopra, ma anche queste persone hanno lavorato duramente!)

Studenti ASB in gita in barca

Foto sopra: Studenti che si godono una gita in barca.
(Perché anche in un viaggio di servizio, ci sono escursioni divertenti!)

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.