8 Pensieri che hai quando aspetti che qualcuno ti risponda e ti sembra un’eternità

Mi vanto di essere una persona che risponde abbastanza velocemente ai messaggi di testo. Naturalmente, ci sono alcune occasioni in cui la mia batteria è morta o in qualche modo non ho il mio telefono con me, ma nel complesso, sono sempre lì per rispondere. Quindi, potete capire la lotta che provo quando qualcuno non mi risponde al più presto. Probabilmente ci sei già stato. Si digita il testo più spiritoso, si preme invio e si aspetta pazientemente che quella bolla di stampa appaia. Quando quell’ellissi non appare mai, è allora che tutti i pensieri che hai quando aspetti che qualcuno ti risponda iniziano a riempirti la testa.

Al giorno d’oggi, quasi tutti hanno sempre il loro telefono vicino. Naturalmente, ci sono le scuse ovvie per cui qualcuno può essere lento a rispondere, ma non capisco proprio come possa richiedere diverse ore (o addirittura giorni) per alcune persone. Non c’è niente di più stressante che aspettare all’infinito che la tua cotta risponda, o mandare un messaggio cruciale alla tua migliore amica e non ricevere mai una risposta.

Potresti avere un amico che è il peggiore nel rispondere ai messaggi. La lotta può essere così reale. Il tuo gruppo di amici potrebbe essere arrivato al punto in cui te lo aspetti, ed è uno scherzo interno. Tuttavia, ci sono ancora momenti in cui finisci per mandare loro un messaggio con una domanda, o hai bisogno che versino il tè al più presto. Aspetti un’eternità per avere notizie da loro. Succede, e probabilmente ti ritrovi a pensare di nuovo a questi otto pensieri.

“Chi non ha il telefono con sé 24 ore su 24?”

Maksym Povozniuk/

Come persona che non ha paura di ammettere che è attaccata al suo telefono ogni giorno, non capisco come qualcuno non abbia il suo con sé in ogni momento. Ho anche un Apple Watch con cui potrei rispondere ai messaggi, se si presenta il raro caso che il mio telefono non sia con me.

“Vorrei che avessero le ricevute di lettura”.

GaudiLab/

Non attiverò mai le ricevute di lettura, perché personalmente non voglio che la gente veda quando leggo i loro messaggi. Tuttavia, voglio che tutti gli altri abbiano le loro, così posso vedere se hanno visto il mio testo e possono potenzialmente ignorarmi. Questo può essere un po’ egoista da parte mia, ma ehi, se le persone fossero veloci a rispondere, non dovrei esserlo io.

“Forse sono solo occupati o hanno perso il servizio.”

ShutterDivision/

Ad un certo punto, il pensiero entra nella tua mente che la tua cotta o il tuo amico non ti risponderà subito, perché potrebbe essere occupato o potrebbe aver perso il servizio. Questo è il momento in cui cerchi di accettare che non è loro che ti ignorano – è qualcosa fuori dal loro controllo. Naturalmente, risponderebbero subito se potessero.

“Dovrei continuare con loro?”

GaudiLab/

Dopo un paio d’ore passate, ti chiedi se dovresti continuare con un altro messaggio. Forse il tuo amico ha guardato il testo e si è messo a ridere, o forse l’ha visto, ha messo giù il telefono e si è completamente dimenticato di rispondere. Mandare un follow-up potrebbe essere un bel promemoria, ma poi di nuovo, non si vuole sembrare bisognosi se sono davvero super impegnati.

“Forse dovrei smettere di rispondere così velocemente.”

stockfour/

Questo è il momento in cui si può iniziare a mettere in discussione le proprie abitudini di invio di messaggi. Non c’è un tempo medio di risposta con cui confrontarsi, ma forse si inizia a pensare che si sta rispondendo ai messaggi un po’ troppo velocemente. Ti chiedi se dovresti iniziare a rallentare il tuo tempo di risposta. Inoltre, se gli hai dato un piccolo assaggio della loro stessa medicina per i messaggi lenti, potrebbero accelerare la prossima volta!

“Avrei dovuto chiamarli invece?”

tanja-vashchuk/

Al giorno d’oggi, tutti mandano per lo più messaggi. Chiamare è riservato ai veri amici che vogliono parlare per ore, e alla famiglia che vuoi raggiungere. Onestamente mi sono così abituato a mandare messaggi che sono un chiamante imbarazzante.

A volte, però, ti chiedi se avresti dovuto prendere il telefono e chiamare. Quando mandi un messaggio, c’è sempre l’incognita se la persona ci metterà una vita a risponderti. Una telefonata è veloce e va dritta al punto.

“Il mio messaggio è passato?”

Anti Anti/

Dopo un certo punto, inizi a chiederti se hai servizio. Forse non è che i loro messaggi non arrivano, ma i tuoi non escono. Per testare la tua teoria, manda un messaggio a qualcun altro che risponderà in un tempo normale.

“Ho bisogno di distrarmi.”

GaudiLab/

Stare seduto a fissare il tuo telefono non ti fa bene, quindi cerchi di distrarti. Potresti andare sui social media e scorrere i tuoi feed. È allora che noti che il tuo amico sta aggiornando la sua storia nello stesso momento in cui gli hai mandato il messaggio. Um, che diamine, ragazza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.